Protezione Civile

La storia della protezione civile in Italia è strettamente legata alle calamità che hanno colpito il nostro Paese.

Terremoti e alluvioni hanno segnato la storia e l’evoluzione del nostro Paese contribuendo a creare quella coscienza di protezione civile, di tutela della vita e dell’ambiente che ha portato alla nascita di un Sistema di Protezione Civile in grado di reagire e agire in caso di emergenza e di mettere in campo azioni di previsione e prevenzione.

La Malgrado Tutto è dal 1980 che occupa anche di protezione civile. “Per noi la protezione civile deve essere fatta con la gente per la gente”. Siamo competenti oramai da molti anni nella logistica tempestiva delle emergenze. Siamo stati anche in Turchia, Kosovo, Bosnia, etc.

I principali rischi che potrebbero interessare il territorio sono:
Rischio Idraulico; Rischio Meteomarino; Rischio Industriale; Rischio Sismico;Rischio Incendi Boschivi
Rischio Ondate di Calore; Rischio Trasporto Sostanze pericolose; Rischio Black out;Rischio Idropotabile;
Rischio Eventi Meteorici Intensi.

La Protezione Civile Nazionale è composta dalle seguenti strutture operative:Il Corpo nazionale dei vigili del fuoco; Le Forze armate; Le Forze di polizia; Il Corpo forestale dello Stato; I Servizi tecnici nazionali;I gruppi nazionali di ricerca scientifica , l’Istituto nazionale di geofisica ed altre istituzioni di ricerca; La Croce rossa italiana; Le strutture del Servizio sanitario nazionale; Le organizzazioni di volontariato;Il Corpo nazionale soccorso alpino-CNSA.

Terremoti e alluvioni hanno segnato la storia e l’evoluzione del nostro Paese contribuendo a creare quella coscienza di protezione civile, di tutela della vita e dell’ambiente che ha portato alla nascita di un Sistema di Protezione Civile in grado di reagire e agire in caso di emergenza e di mettere in campo azioni di previsione e prevenzione.

Il concetto di protezione civile – come espressione di solidarietà, spirito di collaborazione e senso civico – ha radici lontane. La storia racconta di organizzazioni solidaristiche e di volontariato impegnate a portare aiuto in occasione di grandi emergenze già con gli ordini religiosi medievali e con le prime strutture laiche, come le Misericordie nate a Firenze tra il ‘200 e il ‘300 o i Vigili del Fuoco presenti da secoli nelle valli alpine.

Con la legge 225 del 1992, nasce il Servizio Nazionale di Protezione Civile, con il compito di “tutelare l’integrità della vita, i beni, gli insediamenti e l’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e altri eventi calamitosi”.

Fotogallery

“Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della propria persona.”
Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, Articolo 3, 1948
Previsioni meteo

PROTEZIONE CIVILE

Indirizzo:  Via Monsignor Azio Davoli, Lamezia Terme

Telefono: 0968 – 453387

Fax: 0968 –  453513 

Email: malgradotutto1@libero.it